Pasta Fanelli

Pastificio Fanelli: qualità, tradizione e innovazione.

 

Il Pastificio Fanelli di Canepina nasce nel 2010 dall’idea dei fondatori di valorizzare i saperi della tradizione popolare gastronomica del territorio della Tuscia Viterbese e di quello del piccolo borgo medioevale della cittadina di Canepina.

 

Piccolo laboratorio artigianale di pasta essiccata, le produzioni sono rigorosamente di altissima qualità e si caratterizzano per il forte legame con le materie prime della filiera Cimina:

-          Nocciole, tra cui viene selezionata una pregiata farina di nocciole della varietà Tonda Gentile Romana, coltivata e lavorata esclusivamente da aziende del territorio;

-          Castagne, con le eccellenze delle produzioni canepinesi e le DOP del Comune di Vallerano, da cui vengono scelte farine adatte alla pastificazione;

-          Vino, con le produzioni biologiche della filiera del Cimino

 

La peculiarità del Pastificio Fanelli è quella di rispolverare e valorizzare il know-how popolare della manifattura applicata al cibo: Canepina è rinomata all’interno del contesto di eccellenze enogastronomiche laziali per la produzione di una particolare pasta all’uovo che vanta radici centenarie e che si caratterizza, oltre che per il conclamato gusto inconfondibile, per la particolare maniera di produzione e preparazione. Si tratta di un procedimento articolato che richiede forte conoscenza delle materie prime, dei processi di pastificazione e soprattutto una straordinaria manualità per la perfetta riuscita del taglio che avviene rigorosamente a mano con l’utilizzo di uno speciale coltello. Si tratta dei “maccaroni canepinesi” (termine dialettale), conosciuti fuori dalle mura cittadine col nome di “Fieno Canepinese”.

 

L’innovazione promossa dal Pastificio Fanelli ha permesso a questa eccellenza gastronomica di diventare non solo una tipicità apprezzabile durante manifestazioni o eventi specializzati all’interno del territorio, ma anche un prodotto fruibile da un bacino di utenti molto più ampio ed in continua espansione. Fondamentalmente il pastificio ha implementato:

-          un processo produttivo all’interno di locali organizzati che consenta una produzione di quantitativi adatti per la distribuzione ed il commercio nel territorio nazionale ed internazionale, nel pieno rispetto delle stringenti normative igienico-sanitarie;

-          un miglioramento del prodotto nelle sue caratteristiche organolettiche, dovuto alla selezione di materie prime di alta qualità ed all’essiccazione che consiste una durata di almeno 24 mesi;

-          un packaging adatto alle esigenze della distribuzione specializzata in eccellenze gastronomiche e al settore Horeca;

 

Sostenuto dalla forte spinta innovativa che lo contraddistingue, il Pastificio abbina altre preparazioni legate al territorio ed alle sue eccellenze: paste fatte con farine di nocciole o di castagne, paste aromatizzate al vino rosso, paste speciali e paste adatte alla ristorazione di alto livello.

Tutte le produzioni seguono il metodo artigianale:

-          l’impasto è a freddo, l’estrusione sottovuoto e la trafilatura al bronzo;

-          l’essiccazione avviene lentamente a bassissime temperature, per conservare al meglio tutte le proprietà nutrienti e preservare al meglio le caratteristiche organolettiche delle materie prime utilizzate;

-          il confezionamento avviene in maniera manuale: le confezioni sono state studiate per garantire l’ottima conservazione della pasta e per trasmettere la totale artigianalità ed eccellenza della produzione.

 

L’utilizzo di macchinari di ultima generazione e l’ausilio di competenze specializzate nel settore della pastificazione hanno permesso al Pastificio Fanelli di diventare una realtà nel panorama dei pastifici artigianali regionali.

11 Prodotti/o

per pagina

11 Prodotti/o

per pagina